Casa

Miti materasso, quando non credere ai venditori?

Pin
+1
Send
Share
Send

Il mercato dei materassi è in espansione e in espansione, ci sono sempre più produttori e un'ampia varietà di materassi "ortopedici", che sono spesso considerati quasi una panacea per tutti i mali e una cura per tutte le malattie. In parte, questo è vero - un buon materasso ti manterrà sano e offrirà un riposo meraviglioso. Ma non tutti i materassi sono ortopedici e ti permettono di prenderti cura della salute. In questo articolo, esamineremo i principali miti sui materassi ortopedici e scopriremo dove è vero, e dove è una menzogna sfacciata.

Mito 1. Ci sono 2 tipi di materassi: regolari e ortopedici.

FALSO. Né il sistema di standardizzazione, né alcuno standard GOST contiene i criteri per la valutazione del materasso "ortopedico". Il concetto di "materasso ortopedico" è piuttosto individuale, non generale. E questo è il motivo per cui il materasso che è in grado di fornire la corretta posizione corretta della colonna vertebrale durante il sonno differisce nell'effetto ortopedico, e ciò dipende in gran parte dalle caratteristiche fisiologiche e anatomiche di una determinata persona. Il fatto che un ortopedico, un altro completamente inappropriato.

Mito 3. Un buon materasso deve essere duro.

FALSO. Sì, in effetti, per alcune malattie, i medici consigliano di dormire su superfici dure, ma a volte gli esperti consigliano di scegliere modelli sufficientemente morbidi. Un materasso molto duro può disturbare la circolazione del sangue durante il sonno. Nella scelta, è meglio considerare l'elasticità, non la rigidità del prodotto. Il compito di un buon materasso è quello di garantire la posizione corretta, e non "cadere attraverso" come in un'amaca, sarà possibile risolverlo con materassi elastici ma non rigidi.

Nota 2 punti più importanti:

  • A) Le persone con problemi alla schiena dovrebbero essere informate sulla scelta del materasso da un medico, non da un amico / sensale / fratello.
  • B) Le persone sane quando scelgono un materasso devono fare affidamento sui propri sentimenti e abitudini, scegliere il materasso su cui è comodo. Ad oggi, c'è un'enorme selezione di materassi di vari gradi di durezza, quindi puoi semplicemente scegliere a tuo piacimento e non credere a tutti i tipi di stereotipi.

Mito 4. Un buon materasso è fatto solo da materiali naturali.

FALSO. Ci sono una grande varietà di prodotti basati su materiali artificiali, come la schiuma ortopedica o memorix, che possono fornire un supporto eccellente, non allergico e adatto anche ai bambini più piccoli. Sfortunatamente, molti di questi materiali non hanno analoghi in natura. Pertanto, quando si sceglie un materasso, valutare non il materiale stesso, ma le qualità che esso conferisce al prodotto.

Mito 5. Quando si sceglie un materasso adatto, è importante considerare l'età.

VERITÀ. Con l'età, le persone cambiano alcune caratteristiche anatomiche, a seconda di quali materassi diversi sono adatti a loro. Ad esempio, per i bambini la cui colonna vertebrale è in fase di formazione, è molto importante selezionare materassi di maggiore rigidità ed elasticità. Gli adulti dovrebbero scegliere modelli che soddisfino i loro desideri e bisogni, non ci sono requisiti. Gli uomini e le donne anziane dovrebbero prestare molta attenzione alla propria salute e al proprio benessere quando scelgono: modelli morbidi o prodotti di media durezza sono più adatti per loro.

Qualsiasi materasso sul blocco di sorgenti indipendenti è ortopedico e certamente benefico per la salute.

Questo è il mito più dannoso. Guidati da loro, non è possibile attribuire importanza alla selezione individuale del materasso. Ma proprio come un paio di scarpe ortopediche sono fatte per un piede specifico, quindi il materasso deve corrispondere alla persona che dorme su di esso. Peso, età, postura del sonno sono importanti per la scelta della base: la base, non il materasso di riempimento superiore. Ortopedico, che sostiene esattamente la colonna vertebrale, è solo un materasso correttamente scelto. Anche la presenza di un gran numero di molle nel blocco non garantisce che sosterranno la schiena sufficientemente, senza esitare più del necessario.

Il materasso ortopedico ha un effetto curativo.

Questo è un mito imposto dalla pubblicità. Le persone vogliono credere che tu possa guarire in un sogno. Negli spot televisivi di produttori di beni per dormire, vediamo medici, raccomandazioni di cliniche famose che sostengono fortemente questo equivoco. Qual è la verità? Il materasso ortopedico mantiene la colonna vertebrale liscia, ma impedisce solo l'esacerbazione delle malattie esistenti. Comodo materasso offre un sonno completo. Il sonno, a sua volta, è importante per il corretto funzionamento del sistema endocrino, un buon metabolismo. E questo è tutto.

Più sono le molle nel blocco, maggiore è l'effetto ortopedico del materasso

Questo è in parte il caso. Ma vediamo cosa dà l'aumento della densità del blocco. Il diametro di una molla indipendente in un blocco TFK standard è di circa 6 cm, in un blocco di 1000 molle per metro quadrato. è ridotto a quasi 3 cm. Il blocco di Micropocket duemila è costituito dalle più piccole molle da 26 mm. La differenza è già piccola. Ma sembrerebbe che ogni 3 centimetri del corpo ottenga il loro supporto, il peso sia distribuito meglio. Ma è necessario considerare ulteriori fattori. Le copertine delle molle sono allacciate insieme, e l'interazione si verifica comunque tra loro - una molla compressa tira le vicine. Inoltre, i riempitivi per materassi spessi (oltre 3 cm) o resistenti (cocco, sisal, crine di cavallo) possono levigare notevolmente il rilievo. Parlare di un aumento significativo delle proprietà ortopediche di materassi con un gran numero di molle è possibile solo se non ci sono strati di cocco in esso. Secondo i sentimenti dei clienti che scelgono i modelli rigidi e semi-rigidi in cabina, i materassi per le molle 1000 e 2000 differiscono poco l'uno dall'altro. Le cariche morbide ti permettono di sentire meglio la differenza. I materassi con un numero maggiore di molle hanno un vantaggio indiscutibile: possono sopportare più peso.

Dormire è utile su un materasso rigido.

Mito assolutamente dannoso. Si formò nel momento in cui solo il letto di piume sulla griglia del carapace era un'alternativa alla lettiera rigida. In effetti, un letto troppo intrattabile e incapace di ripetere il sollievo del corpo porta solo danno. Durante il sonno, si verifica una compressione dei vasi sanguigni, la circolazione sanguigna si deteriora, specialmente nell'area delle articolazioni grandi. Una persona cambia la sua postura e perde la profondità del sonno. Nella posizione "sul lato", la spina dorsale si inarca verso l'alto, che per terminazioni nervose non è migliore di un tuffo nell'amaca. Un materasso rigido è adatto a pochissime persone: una corporatura sportiva, giovane, che dorme sulla schiena o sullo stomaco.. Tutti gli altri hanno bisogno di una base elastica, ma abbastanza reattiva.

Il mito dei benefici del dormire su un materasso rigido: la colonna vertebrale è curva.

Il materasso dovrebbe avere un lato invernale ed estivo.

Non è esattamente un mito, ma una comprensione sbagliata di quello che è, ti permette di vendere un materasso più costoso. La gente crede che il lato difficile sia adatto per dormire in estate, morbido per l'inverno e vuole comprare un modello con tali proprietà. Ma la maggior parte dei materassi ha già lati diversi a causa dell'inclusione di diversi riempitivi, cocco, lattice, schiuma ppu, ecc. Questo non si chiama inverno-estate. Questo design è in grado di dare a una persona una scelta di una superficie più confortevole a casa e nella calura estiva, molti preferiscono uno più duro. Ma quando vendi puoi offrire un'opzione separata, inverno-estate. Quindi determinare la guarnizione nella copertura del punto. Su vostra richiesta, sarete inclusi nel prezzo di sintepon o lana, anche se la maggior parte dei materassi ha tutte le proprietà necessarie senza di essi. Pagare per ulteriore isolamento laterale è solo in un materasso con lo stesso contenuto.

Mito 7. I materassi con molle indipendenti sono meglio dei materassi con quelli dipendenti.

VERITÀ.In materassi sulla base di molle dipendenti (blocchi di molle di questo tipo sono chiamati Bonnel) tutte le molle sono intrecciate, e quindi l'effetto di un'amaca si verifica durante il sonno e il riposo - premendo una molla porta a premere un altro, e la colonna vertebrale "cade". In modelli più moderni con molle indipendenti questo non è osservato, dal momento che Ogni molla è posizionata nel proprio avvio ed è in grado di abbassarsi indipendentemente dalle altre, fornendo diverse parti del corpo con supporto diverso. Se decidi di scegliere un materasso a molle, fermati su modelli con molle indipendenti.

Mito 8. Più molle nel materasso, meglio è.

PARZIALMENTE VERITÀ. Infatti, più molle nel materasso, più precisamente si adatta all'anatomia del sonno. Ma questo non significa che solo i modelli con 1000 molle per metro quadro possono fornire un buon supporto. Anche i materassi con 250-500 molle possono fornire un buon supporto, soprattutto se, oltre alle molle, viene utilizzato un materiale di riempimento nel materasso, che può livellare la superficie del prodotto.

Conclusione: non fidatevi degli stereotipi e dei miti, se avete problemi alla schiena, consultate il vostro medico per un consiglio su come scegliere un materasso, se siete in buona salute, scegliete un materasso in base alle vostre emozioni e necessità.

Vero e falso sui materassi


Molto spesso puoi sentire che i prodotti duri sono meglio di quelli morbidi. Questo è vero se confronti il ​​materasso e il letto di piume. Se il confronto è composto da due materassi, le opzioni molto dure per la maggior parte degli adulti non sono raccomandate, dal momento che le loro ossa e vasi sanguigni sono sotto stress.


La qualità del materasso dipende dal numero di molle. In generale, questa affermazione è vera, poiché più sorgono su una determinata area, migliore è il supporto del corpo umano. Tuttavia, con il peso normale e lo spessore del riempitivo, non è necessario pagare più del dovuto per più molle. Questo è rilevante solo per le persone obese.


I materiali naturali sono considerati migliori di quelli artificiali. Questa opinione è vera, ma solo le componenti naturali non saranno in grado di fornire molte delle caratteristiche necessarie. Ad esempio, l'effetto anatomico spesso non è disponibile per i materassi senza componenti artificiali.
Oltre ai sostenitori, i materiali naturali hanno avversari. Sostengono che gli acari della polvere si riproducono bene in tali riempitivi. Possono effettivamente comparire nei materassi, ma la ragione non sono i riempitivi naturali, ma la non conformità con le regole di igiene. I materassi devono essere ben ventilati, poiché le zecche amano il caldo e l'alta umidità.


Uno dei miti più comuni è l'opinione che un materasso ortopedico sia molto meglio del solito. Tutti vogliono acquistare questo prodotto più costoso, senza pensare che non ci sono criteri per la separazione dei materassi in ortopedici e convenzionali. Non sono specificati in GOST o in altri documenti normativi, quindi i produttori ottengono la completa libertà di azione quando si nominano i prodotti. Quando si sceglie un materasso, è necessario considerare le caratteristiche dei riempitivi, la loro elasticità e altre caratteristiche, il numero di molle e il tipo di blocco a molla. Per una persona in particolare, il materasso che fornisce alla colonna vertebrale una posizione comoda e naturale diventerà ortopedico. Naturalmente, i materassi moderni, che utilizzavano un gran numero di sviluppi, offrono un maggiore comfort.


Quando si pianifica di acquistare un materasso, è meglio non ascoltare numerosi suggerimenti, ma affidarsi ai propri sentimenti. Per scegliere un prodotto per dormire, è necessario sdraiarsi su di esso o ottenere consigli da uno specialista per telefono.

Pin
+1
Send
Share
Send

Guarda il video: Nash 2016 Carp Fishing DVD + Eurobanx 2 Alan Blair Full Movie (Febbraio 2020).